<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2654048931493432&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Guida al sapere pratica e compatta

Come funziona

il cross-border

e-commerce

Faccia subito un conteggio gratuito

Informazioni, fatti, suggerimenti e nuovi spunti

Per un commercio online e un traffico internazionale di merci di successo

Rappresentanza fiscale in Svizzera

Qui le forniamo tutte le informazioni importanti sul tema della rappresentanza fiscale in Svizzera. Si informi su regolamentazioni IVA, apertura di conti doganali, diverse soluzioni per il disbrigo delle consegne e molto altro sul tema del cross-border e-commerce.

La Svizzera: una perla del cross-border e-commerce al centro dell’Europa

Se è un commerciante dell’e-commerce internazionale oppure sta pensando di espandere la sua attività in Europa, la Svizzera potrebbe essere uno dei suoi principali obiettivi: per determinati gruppi di prodotti può generare infatti vendite pro capite fino a 20 volte superiori rispetto ad altri mercati. In questa pagina capirà perché.

Una logistica ottimizzata è vantaggiosa sia per i commercianti sia per gli acquirenti

Per molti commercianti la logistica è un male necessario, soprattutto nel cross-border e-commerce, perché chiunque voglia beneficiare dell’interessante mercato svizzero dovrà inevitabilmente confrontarsi con la questione dogana. Per esportare in Svizzera è quindi fondamentale investire in una logistica affidabile e di qualità, risparmiare in questo ambito è un errore. Le mostreremo come è facile in realtà ottimizzare la logistica.

Disposizioni doganali in materia di e-commerce in Svizzera: chi le conosce è un passo avanti!

Il tanto odiato dazio fu introdotto nel commercio tradizionale nel Medioevo. Chiunque voglia esportare container contenenti merci in destinazioni lontane deve inevitabilmente fare i conti con questo tema complesso, anche i commercianti online del cross-border e-commerce quindi. Grandi imprese commerciali impiegano addirittura del personale interno o esterno specializzato in questo ambito.

Cross-border e-commerce: come esportare in Europa a costi ridotti

Quando si effettua una spedizione internazionale occorre avere ben chiara una cosa: l’organizzazione logistica selezionata incide sui KPI del proprio e-commerce in misura molto maggiore rispetto alla spedizione nazionale! Ciò riguarda in particolare il cross-border e-commerce nel contesto svizzero, con le sue procedure di sdoganamento.

La Posta Svizzera: la specialista di spedizioni in Europa e nel mondo

Il mondo è piccolo, le distanze sono brevi, ma anche nei tragitti più corti possiamo trovare grandi ostacoli. Questo vale per il trasporto di merci in generale e in particolare per quello internazionale del cross-border e-commerce. Ma non c’è motivo di preoccuparsi: la Posta è sua disposizione per superare gli ostacoli che potrebbero presentarsi a lei, al suo team, ad aziende e start-up!

Spedizioni all’estero: come ottenere il massimo per i propri clienti

Qualsiasi commerciante online sa bene quanto possano essere stressanti le formalità doganali. Le spese di sdoganamento non semplificano esattamente il lavoro quotidiano, ma sono inevitabili: nel cross-border e-commerce non appena gli invii di merci superano infatti il confine nazionale sono soggetti automaticamente a imposte e spese doganali a carico del venditore o del compratore.