Ridurre i costi di spedizione - come i rivenditori online europei risparmiano sulle esportazioni in Svizzera

È un rivenditore online che vende i suoi prodotti oltre confine e in futuro vorrebbe rifornire i clienti nella bellissima Svizzera? O lo sta già facendo? Allora sa già che lo sdoganamento dei suoi prodotti può essere piuttosto complicato. Almeno se non sa quale enorme potenziale di risparmio può offrire la giusta soluzione di spedizione, sia in termini di tempo che di costi.
Patrick Wolf  |  09.07.2024  |  Tempo di lettura 12 Min
versandkosten-senken-cross-border-ecommerce (2)
Inhaltsverzeichnis

Mailbox Plus

Con SmartGate Flex, la Posta Svizzera offre la soluzione all-in-one perfetta per i rivenditori online dell'UE che desiderano ridurre i costi di spedizione dell'e-commerce quando esportano in Svizzera e semplificare l'intero processo.

  • Trasporto all'Injection Hub in DEC sdoganamento (esportazione UE & importazione CH)
  • Consegna in Svizzera
  • Gestione locale dei resi in Svizzera, compresa l'elaborazione e lo sdoganamento del reso
  • Trasporto dei resi al magazzino del rivenditore
  • Integrazione IT tramite interfaccia API
  • Personalizzazione flessibile per soddisfare le esigenze dei clienti

 

Come si può vedere, SmartGate Flex è particolarmente interessante per i rivenditori online che spediscono le loro merci pre-sdoganate - questo viene anche chiamato DDP. Si tratta di un termine di Incoterm e, in parole povere, significa che i rivenditori si fanno carico di tutti i costi, come lo sdoganamento e le tasse.

Per i clienti svizzeri, ciò significa che non devono più sostenere alcun costo; ricevono la consegna come se avessero ordinato in Svizzera. Va da sé che questo aumenta notevolmente la soddisfazione dei clienti!
In qualità di azienda di e-commerce professionale nell'UE, è quindi quasi obbligatorio offrire la consegna in Svizzera su base DDP. Indipendentemente dal fatto che abbia un proprio negozio o marketplace. Che sia Shopify o Amazon. Il fattore decisivo è il metodo di spedizione. I clienti svizzeri conoscono molto bene le loro dogane e cercano di evitare di ordinare prodotti all'estero per i quali poi devono pagare tasse aggiuntive.

Il classico controesempio del DDP è il DAP. In questo caso, il destinatario paga tutti i dazi doganali, le imposte e le tasse. Troverà una breve panoramica al riguardo nella prossima sezione.

Vuole maggiori dettagli? Allora legga tutto sugli Incoterms in modo più dettagliato nell'articolo del blog della Posta Svizzera Incoterms DDP e DAP.

La tipica spedizione DAP nel canale postale o corriere

Per farle capire come non farlo: ecco come si presenta la classica spedizione DAP - ma se lei consegna già i suoi prodotti tramite DDP, può saltare questo punto e continuare a leggere qui.

Spedizione DAP

  1. Il cliente ordina da lei nel negozio e paga la merce più le spese di spedizione al momento del check-out.
  2. Lei invia la merce in Svizzera con un fornitore di servizi di spedizione.
  3. Questo fornitore di servizi si occupa dello sdoganamento e paga in anticipo tutte le spese, i dazi doganali e le tasse.
  4. Il mittente consegna la merce e richiede al cliente il rimborso delle spese sostenute più un supplemento per il suo impegno. Il cliente paga alla consegna o in anticipo tramite app.

Molto più efficiente: Spedizione DDP - ad esempio con SmartGate Flex

Ecco come appare la spedizione DDP:

Spedizione DDP

  1. Al momento del check-out, i suoi clienti svizzeri non pagano solo il valore della merce, comprese le spese di spedizione, ma anche i dazi doganali, l'imposta sulle vendite all'importazione e le spese di sdoganamento - il prezzo finale, quindi, include già tutti i costi sostenuti.
  2. Lei invia la merce in Svizzera con un fornitore di servizi di spedizione.
  3. Il fornitore di servizi di spedizione si occupa dello sdoganamento e addebita i costi direttamente a lei.
  4. La spedizione DDP è anche generalmente più veloce della classica spedizione DAP. I tempi di consegna possono essere più stabili e più brevi, soprattutto nei momenti di punta. Ciò è dovuto al fatto che lo sdoganamento commerciale basato sul DDP non genera alcuna movimentazione fisica nel 99,99% dei casi. Il contatto con la dogana è solitamente di natura puramente digitale e quindi massimamente scalabile.
  5. Il cliente riceve il suo pacco come se avesse ordinato da una città vicina.

Come può vedere, la spedizione DDP non solo è molto più efficiente, ma rafforza anche la fedeltà del cliente, aumenta il CVR e fa sì che i clienti tornino - dopo tutto, a tutti piace fare acquisti presso un rivenditore online che è così conveniente!


Ridurre i costi di spedizione: 5 passi per il successo

Veniamo ora ai 5 passi che possono non solo ridurre i costi di spedizione nell'e-commerce, ma anche significare un viaggio perfetto per i suoi clienti svizzeri. Alla fine, tutti ne traggono vantaggio: i suoi clienti sono felici della spedizione senza problemi dei prodotti ordinati e lei beneficia di un enorme risparmio sui costi.
 
Vuole ridurre i costi di spedizione? Utilizzi il nostro Ottimizzatore per scoprire come ottimizzare i suoi processi di spedizione.

 


Fase 1: i dati sono fondamentali per le spedizioni internazionali

I dati richiesti per lo sdoganamento devono essere documentati dalla dogana. Ciò include, ad esempio, le descrizioni dei prodotti, i pesi e i numeri di tariffa doganale. Ogni pacco viene elaborato singolarmente a mano, il che può richiedere fino a mezz'ora - anche di più per le merci di valore superiore a 1.000 euro. Questa elaborazione dei dati di sdoganamento può costare tempo prezioso: i funzionari lo hanno, lei no. Quindi, come può evitare che i suoi pacchi rimangano bloccati in un collo di bottiglia stretto alla dogana?

La parola magica è automazione. Perché fare una cosa manualmente quando è possibile automatizzarla? Con SmartGate Flex, lei trasmette tutti i dati rilevanti per lo sdoganamento al sistema della Posta Svizzera tramite API. Noi elaboriamo i dati e sdoganiamo i suoi pacchi in modo rapido ed economico. Questo riduce i suoi costi di sdoganamento a una frazione!

Un altro vantaggio rispetto all'elaborazione manuale dei dati: Gli errori individuali sono ridotti. Che si tratti di un errore di battitura, di dettagli errati sul prodotto o di un numero di tariffa doganale trasposto: tutti commettono errori, anche la dogana svizzera. Prima di dover affrontare un'autorità in un processo lungo e costoso, è meglio andare sul sicuro - e automatizzare semplicemente il processo.

Tutto da un'unica fonte

Una volta che ci ha inviato i dati, ha senso affidarci anche la gestione dei resi e il rimborso doganale. Perché?

  • Ha bisogno di un'unica integrazione, in quanto tutti i dati vengono elaborati dallo stesso fornitore di servizi; questo aumenta anche la sicurezza dei dati.
  • Un unico contatto per tutti i processi
  • Il trasporto di pre-ritiro può essere utilizzato per il trasporto di ritorno dei resi
Gestione dei resi nell’e-commerce


Perché i dati anagrafici dei rivenditori e dei prodotti sono fondamentali per l'e-commerce internazionale?

Uno dei compiti principali dei rivenditori online è quello di avere sotto controllo i propri dati anagrafici. Questo vale per i dati anagrafici relativi al rivenditore, come il numero EORI, ma soprattutto per i dati anagrafici dei prodotti. Quest'ultima è una sfida, soprattutto con portafogli di prodotti ampi e misti.

I dati anagrafici dei prodotti sono dinamici a causa dell'anagrafica degli articoli in costante evoluzione. Sono anche eterogenei, in quanto i vari fornitori spesso forniscono dati di prodotto diversi. Ma sono fondamentali soprattutto per l'e-commerce transfrontaliero. La dogana è spietata. Se lei rifornisce clienti al di fuori dell'UE, deve assicurarsi che i pacchi passino attraverso la dogana in modo pulito ed efficiente. Pertanto, tutte le descrizioni degli articoli devono essere disponibili nel suo negozio o nel sistema ERP nella lingua e nella qualità richieste dalla dogana. I codici HS, o numeri di tariffa doganale, sono estremamente importanti e costituiscono una scienza in sé. Permettono alla dogana di assegnare le sue merci e quindi di sdoganarle automaticamente.

Non vogliamo trattare in dettaglio il tema dei dati in questo blog. Abbiamo un blog speciale per lei su questo argomento.


 


Fase 2: il giusto canale logistico

Per la consegna in Svizzera, può scegliere tra il canale pacchi e il canale lettere. Ha letto bene: Inviare i suoi ordini come lettera! Deve solo sapere come fare.

Naturalmente, i formati e i pesi sono soggetti a determinate restrizioni. Con SmartGate Flex, la Posta offre anche la possibilità di inviare gli invii attraverso il canale lettera internazionale. In questo canale, si distingue tra due dimensioni di formato:

Dimensioni e pesi di lettere e pacchi

Il formato N consente un peso massimo di 2 kg e una lunghezza totale del bordo aggiunto di 90 cm. Quindi, tutto ciò che deve fare è imballare abilmente i suoi pacchi e poi potrà facilmente inserire 2 paia di scarpe da ginnastica all'interno!

Il formato B, invece, può avere uno spessore massimo di 3 cm, ma consente anche un peso totale di 2 kg. Un sogno per i rivenditori di moda: top sottili, camicie o lingerie possono essere spediti a basso costo in questo modo.

Ridurre i costi di spedizione con il canale delle lettere

Secondo le statistiche, l'80% dei cestini della spesa internazionali potrebbe essere inviato tramite il canale postale. Quindi, se vuole ridurre i costi di spedizione per le esportazioni verso la Svizzera, aumenti la percentuale di invio di lettere.

Allora, perché tutti i rivenditori online non lo fanno?
Perché la maggior parte dei rivenditori online preferisce utilizzare un solo processo. Per questo motivo, inviano tutto tramite il canale dei pacchi. Questo non è soggetto alle stesse limitazioni del canale postale e quindi è fondamentalmente più conveniente. Per i prodotti di grandi dimensioni, questo va benissimo.

Wahl passendes Paketformat

Per i prodotti di piccole e medie dimensioni, tuttavia, questo non ha molto senso né dal punto di vista economico né da quello ecologico. Quindi cosa deve fare se vuole utilizzare entrambi i canali senza doversi preoccupare di processi e partner di spedizione diversi?

 

Richieda la Posta, utilizzi SmartGate Flex e ne tragga vantaggio! Gestiamo entrambi i canali con un solo processo. In questo modo, può ridurre i suoi costi di spedizione con il canale appropriato e godere di clienti soddisfatti.

 


Fase 3: Trasporto nella cassetta di raccolta

Un'altra considerazione che può utilizzare per ridurre i costi di spedizione come rivenditore e-commerce riguarda il trasporto dei suoi pacchi/lettere al magazzino di raccolta dove vengono elaborati.

La maggior parte delle aziende di e-commerce utilizza uno spedizioniere per raccogliere gli ordini con un camion. Tuttavia, questo è costoso e conviene solo per grandi quantità. Sia che abbia imballato solo uno o 6 europallet: I costi di spedizione non cambiano in modo significativo finché un unico camion si reca a ritirare la merce e si dirige direttamente all'indirizzo di destinazione. Un corriere, invece, non ha lo stesso carico di lavoro di uno spedizioniere e può quindi calcolare i suoi costi in modo più specifico e in linea con le sue quantità.

Ecco come si presenta il trasporto in una scatola groupage con un fornitore di servizi di corriere:
Lei riceve un'etichetta nazionale svizzera per i suoi pacchi/lettere tramite la nostra API.

  1. Confeziona i pacchi/lettere in una scatola grande e vi appone l'etichetta del corriere.
  2. Il servizio di corriere ritira la scatola e la porta a un hub di e-commerce direttamente al confine con la Svizzera. Lì, i singoli pacchi/lettere vengono rimossi e consegnati ad un centro logistico della Posta in un trasporto consolidato.
  3. Le spedizioni vengono ora elaborate e sdoganate in base ai dati da lei precedentemente forniti.
  4. Le spedizioni vengono consegnate ai clienti svizzeri il giorno successivo.

Ridurre le spese di spedizione nel cartone collettivo

Ecco come la maggior parte delle persone lo fa in modo costoso e lento

Vuole ridurre i costi di spedizione? Allora può vedere qui come non farlo:

Ridurre le spese di spedizione all’importazione

 

Vuole ridurre i costi di spedizione? Allora può vedere qui come non farlo:

 

 


Fase 4: Sdoganamento collettivo favorevole

Si potrebbe scrivere un intero libro sulle norme doganali della Svizzera. Per facilitarle il compito, abbiamo riassunto i fatti principali in un blog: Disposizioni doganali in Svizzera.

Il fattore decisivo per ridurre i costi di spedizione è la domanda: sdoganamento individuale o sdoganamento collettivo? Le mostriamo entrambi i metodi e le spieghiamo perché può risparmiare tempo e denaro con lo sdoganamento collettivo in combinazione con la trasmissione automatica dei dati tramite API.

Minimizzare i costi nello sdoganamento collettivo

 

Con lo sdoganamento collettivo, paga una tassa di sdoganamento unica e forfettaria per i suoi ordini. I suoi dati vengono raccolti e inviati alla dogana dal suo fornitore di servizi di spedizione, i suoi pacchi vengono poi sdoganati e il processo è completo. Sembra una buona idea ed è veloce. Se, invece, dovesse spedire i suoi pacchi con un fornitore di servizi di spedizione che non offre l'automazione, sdoganerà tutte le spedizioni individualmente e, soprattutto, manualmente. Naturalmente, questo servizio è a pagamento, per ogni spedizione. A parte il fatto che lo sdoganamento individuale costa molto tempo e comporta un lavoro aggiuntivo, soprattutto nei momenti di punta.

 

Un esempio: la tariffa per lo sdoganamento individuale è solitamente compresa tra 15 e 30 euro, a seconda del fornitore. Supponendo che lo sdoganamento collettivo le costi una tariffa di 60 euro - allora è già alla pari con 2 - 4 pacchi, ma ha un'elaborazione significativamente più veloce con lo sdoganamento collettivo. Con quantità maggiori, invece, si risparmia notevolmente!
 
Può facilmente fare i calcoli da solo: Il volume del suo ordine è così basso che lo sdoganamento individuale delle sue spedizioni è ancora più economico dello sdoganamento collettivo di più pacchi? E il maggior dispendio di tempo ne vale la pena?

 

Minimizzare i costi di sdoganamento


Fase 5: Perché risparmiare sui costi con una gestione dei resi locale e integrata digitalmente

Consenta ai suoi clienti di restituire la merce in Svizzera! Come può farlo? Le offriamo la soluzione perfetta per i resi. I clienti devono semplicemente consegnare i loro resi all'angolo più vicino, come sono abituati a fare con gli ordini nazionali - una fitta rete di punti di consegna lo rende possibile.

  • Può allegare fisicamente l'etichetta di reso al pacco o chiedere ai suoi clienti di recuperarla online.
  • Il reso verrà elaborato in un centro logistico svizzero dopo un solo giorno.
  • A seconda del livello di servizio desiderato, il reso viene aperto e ne vengono verificate le condizioni.
  • Dopo un certo periodo di tempo, i resi raccolti vengono rispediti a lei - compreso lo sdoganamento per l'esportazione.

 

Questo consente un rapido rimborso al cliente e riduce enormemente i costi unitari per reso per lei - dopo tutto, il trasporto collettivo è significativamente più economico della spedizione di singoli resi.

Conclusione: un CVR più elevato e una maggiore soddisfazione del cliente, oltre a costi inferiori per lei!

Perché la gestione dei resi integrata digitalmente cambia le carte in tavola?

Sapeva che quando importa articoli di abbigliamento in Germania, paga circa il 12% del valore della merce come dazio doganale?

Tenendo presente questo, dovrebbe chiedersi come la dogana tedesca possa sapere che il suo reso svizzero è un reso che è stato esportato dalla Germania giorni o settimane fa e che quindi dovrebbe essere esente da dazi.

Le dogane tedesche non sono note per la loro flessibilità o per le loro capacità di chiaroveggenza.

Tuttavia, esiste una procedura che consente ai rivenditori online di organizzare la dichiarazione doganale dei resi in modo tale che la dogana li identifichi come re-importazioni e quindi li esenti da dazi. In Germania, questa procedura si chiama procedura di restituzione della merce.

In qualità di rivenditore online, deve quindi assicurarsi che i suoi resi siano dichiarati alla dogana di conseguenza.

C'è un punto cruciale qui. Deve abbinare i dati di esportazione dell'UE (dell'esportazione originale dell'UE al momento della spedizione in Svizzera) con i dati di reso (quali articoli sono stati effettivamente restituiti) in uno speciale sistema di reporting a livello di articolo di reso.

Per garantire che questo processo non si risolva in un incubo amministrativo quotidiano su Excel, l'intera catena deve essere integrata digitalmente. Con questo intendiamo dire che la spedizione in uscita (compresa l'esportazione UE/importazione CH) è coordinata con la spedizione di ritorno (compresa l'esportazione CH/importazione UE) all'interno di un unico processo informatico.

Tutto da un'unica fonte!

A confronto: la gestione dei resi internazionali

I resi internazionali richiedono che i clienti compilino correttamente il documento doganale CN22 - una potenziale fonte di errore. Inoltre, lo sdoganamento può comportare ritardi al confine. Di conseguenza, ci vuole un po' di tempo prima che il reso vi raggiunga e che possiate pagare il rimborso al cliente.

Gestione dei resi locale e internazionale

Se desidera informazioni più dettagliate sull'ottimizzazione del processo di restituzione, abbiamo un blog speciale per lei.


Conclusione: ridurre i costi di spedizione è piuttosto facile

Che si tratti di trasporto, sdoganamento o resi: deve semplicemente spedire di più - così potrà anche risparmiare di più.



Empfohlene Publikationen
Show All Articles
Avviare con successo il commercio online con l’Italia – La Posta
Blog
20.07.2024 | 0 min

Avviare con successo il commercio online con l’Italia – La Posta

Percentuale di rinvii in Svizzera: ecco come ridurla
Blog
17.07.2024 | 0 min

Percentuale di rinvii in Svizzera: ecco come ridurla

Sdoganamento Svizzera: la classificazione delle tariffe doganali semplificata per i commercianti di e-commerce
Blog
17.07.2024 | 0 min

Sdoganamento Svizzera: la classificazione delle tariffe doganali semplificata per i commercianti di e-commerce

Jetzt Newsletter abonnieren
Immer auf dem Laufenden bleiben

Abonnieren Sie unseren Newsletter und verpassen Sie keine News mehr.